giovedì 25 luglio 2019

Piadina ai fiori di zucca e crema di ricotta dura alle erbe


Il caldo non dà tregua come è giusto che sia, visto che siamo in pieno luglio; non me ne lamento di certo, tanto attendo l'estate durante i freddi inverni milanesi, e pazienza se la voglia di cucinare scappa un po': ci sono tantissimi piatti gustosi che richiedono poco sforzo in cucina e danno grande soddisfazione, ed è a questi che mi rivolgo in questa stagione.

Per quanto io ami molto il fai da te, non disdegno certo i prodotti già pronti, purché siano veramente di qualità. E' per questo che ho messo nel carrello la piadina al lievito madre di Frescopiada, un'azienda artigianale che lavora le sue piade con sapienza e amore e le precuoce singolarmente, sicché a noi rimane solo da terminare la cottura sulla piastra e farcirle.
Ho costruito intorno alla mia piada una farcia fresca, leggera e saporita: fiori di zucca, zucchine e ricotta stagionata li ho acquistati; le erbe aromatiche prosperano sul mio balcone e il mio armadietto delle spezie è ben fornito. All'avvicinarsi dell'ora di pranzo mi sono messa all'opera e in un quarto d'ora avevo già la mia piadina sul piatto!


PIADINA AI FIORI DI ZUCCA E CREMA DI RICOTTA DURA ALLE ERBE 


Per 1 persona:

1 zucchina grossa
4 o 5 fiori di zucca
Olio extravergine di oliva
Sale
1 rametto di maggiorana

Per la crema di ricotta dura alle erbe aromatiche:

50 g di ricotta dura grattugiata
25 ml di olio extravergine di oliva
1/2 spicchietto d'aglio tritato molto finemente
1/8 di cucchiaino di peperoncino in polvere (anche meno, secondo i gusti)
2 rametti di timo limone (foglie)
1 rametto di maggiorana (foglie)

Lavare e spuntare la zucchina, quindi affettarla allo spessore di 5 mm, ungerla d'olio e grigliarla sui due lati. A mano a mano che vengono cotte, adagiare le fette su un piatto, salarle e cospargerle di foglie di maggiorana.
Sciacquare i fiori di zucca, tamponarli con carta da cucina, ungerli leggermente d'olio e scottarli sulla griglia appena appena, giusto il tempo che si avvizziscano (30 secondi in tutto).

Preparare la crema di ricotta stagionata: riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorare con un cucchiaio: si otterrà una crema grumosa e rustica. L'aggiunta del peperoncino è facoltativa, a me piace molto.l

Scaldare la piastra e terminare di cuocervi la piadina, 1 minuto per lato. 
Passarla su un piatto, spalmarla di crema di ricotta stagionata e disporvi sopra le fette di zucchina grigliata. 
Aprire delicatamente i fiori di zucca, privarli del pistillo e adagiarli sopra alle zucchine grigliate. Chiudere la piadina a metà e gustarla.

Nessun commento:

Posta un commento

Nella Apple Pie c'è posto per tutti, tranne i maleducati. :-)