lunedì 11 marzo 2013

Soufflé di formaggio di fossa di Sogliano con composta di fichi



Ci sono ingredienti che appena li vedi ti ispirano una ricetta.
La composta di fichi dell'azienda Prunotto è uno di questi, e devo ringraziare Ema e il suo contest Dolcemente Salato se l'ho conosciuta.




E' una ricetta che ho preparato subito dopo il petto d'anatra in salsa di goji e confettura di rosa canina, ma sono stata molto presa tra lavoro e vita sociale e riesco a pubblicarla soltanto oggi.
La ricetta del soufflé l'ho presa da un libro di Ernst Knam e l'ho solo leggermente modificata sostituendo 1 tuorlo con 25 g di composta di fichi e il pecorino con del formaggio di fossa di Sogliano d.o.p. Chiaro che se il tuorlo aiuta il composto a gonfiarsi la composta di fichi non fa altrettanto, ma il risultato è stato comunque molto soddisfacente.


SOUFFLE’ DI FORMAGGIO DI FOSSA DI SOGLIANO CON COMPOSTA DI FICHI

Per 2 persone:
100 g formaggio di fossa di Sogliano D.o.p. grattugiato
50 ml latte
25 g composta di fichi Azienda Prunotto
10 g burro
15 g farina di riso
1 uovo + 1 albume
Pepe di mulinello

Imburrare 2 stampi da soufflé e infarinarli.
Accendere il forno a 190 °C in modalità statica e mettervi dentro una teglia capace di accogliere gli stampi, con 3 dita d’acqua.

Preparare il roux con il burro e la farina di riso, aggiungervi il latte e fare addensare la besciamella brevemente al fuoco (date le esigue quantità ci vorrà pochissimo tempo). Spegnere la fiamma, incorporare il formaggio di fossa a poco a poco e la composta di fichi. Unire il tuorlo, amalgamarlo e regolare di sale e pepe.
Montare i 2 albumi a neve non fermissima (stadio dei picchi morbidi) e amalgamarli delicatamente al composto, con un movimento dall’alto verso il basso.
Versare il composto negli stampi precedentemente preparati riempiendoli per ¾ e infornarli per 20 minuti.

Sfornare i soufflé, sformarli nei piatti e accompagnarli con altra composta di fichi.


9 commenti:

  1. Tu dici SOLO ...perndirindina

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo Mapi!!! 2 ricette su 2! Hai incontrato in tutto e per tutto i miei gusti :)! Questo soufflé lo mangerei anche adesso! Adoro il fatto che la confettura di fichi sia nell'impasto e adoro te perché hai reso questa rietta gluten free :)!
    Forse non è cresciuto tanto perché la farina di riso è pesantina assai, se volessi rifarlo prova a usare la maizena, secondo me cresce di brutto ;)!
    Spettacolare <3!
    Grazie di cuore!
    Buona giornata!!!
    Ema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco qualcosa che mi mancava!
      Grazie per la dritta Ema, la prossima volta uso la Maizena!
      Un bacione e grazie per aver indetto questo magnifico contest!

      Elimina
  3. Mi sembrano deliziosi questi soufflé! La composta di fichi si sposa benissimo con il gusto del formaggio di fossa

    RispondiElimina
  4. Mi par proprio un buon connubio.

    RispondiElimina
  5. Mapi ... ti adoro ... te l'ho già detto?
    Rimango a bocca aperta di fronte alle tue ricette, sopratutto se penso a quanto sono particolari e ricercate.
    A me non verrebbe mai in mente di fare queste cose "strane", a maggior ragione considerando i miei maschi di casa che rifiutano tutto ciò che è un pò dolce un pò salato.
    Mi adotti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adottiamoci a vicenda, Stefania: io rimango a bocca aperta (e sbavante) davanti a tutti i tuoi magnifici dolci!!!!

      Elimina
  6. fantastico! ottimi ingredienti esaltati dalla ricetta!!!

    RispondiElimina

NO VITALBIOS!!!