giovedì 28 giugno 2012

SCALOPPINE E BISI


Come ho già ampiamente scritto, questo MTChallenge mi sta appassionando come pochi altri prima di lui. Ripensavo in queste sere proprio agli MTC che mi avevano intrippata di più, e la mente è subito corsa alla sfida dei Risi e Bisi di Annamaria. Già, i risi e bisi…
ricordo ancora come la fantasia mi si era scatenata, esattamente come è successo adesso con le scaloppine… I Risi e Bisi…. Le scaloppine… La mente mi era entrata in loop, ma alla fine il neurone è riuscito a comunicarle la sua ultima pensata: Scaloppine e Bisi!!!!

Vi dico molto sinceramente che se da un lato mi dispiace immensamente che oggi sia l'ultimo giorno di MTC, perché avevo in mente ancora 3 o 4 idee che non sono riuscita a realizzare, dall'altro sono sollevata perché la routine di questi giorni è stata frenetica. Ogni sera infatti preparavo il fondo per la scaloppina del giorno dopo, poi preparavo le scaloppine del giorno con il fondo preparato la sera prima, andavo in balcone, fotografavo, scrivevo il post e pubblicavo. Una fatica improba, e se una parte di me vorrebbe continuare fino a esaurimento degli ingredienti (ché adesso ho esaurito la lonza, ma ho in freezer il pollo e il vitello e in frigo un sacco di altri alimenti per fondi e contorni!!!), l'altra parte anela a un po' di riposo.
Solo la data odierna, ultimo giorno della sfida, mi ha messo uno stop e io mi arrendo, ma non prima di avere ringraziato ancora una volta la bravissima Elisa dal profondo del cuore, per aver proposto una sfida a mio avviso favolosa e avere aiutato tutti noi blogger a rivalutare i bistrattati fondi di cucina.

SCALOPPINE E BISI



Per 2 persone:
400 g di piselli teneri e dolci con baccello mangiatutto, pari a circa 150 g di piselli sgranati
1 l acqua
4 fettine di lonza di maiale tagliate sottili
50 g pancetta
1 cipollotto bianco
Burro chiarificato
Farina di riso
Vino bianco secco per deglassare
Sale
Pepe

 
Preparare il fondo: lavare bene i baccelli dei piselli, sgranare i piselli conservando i baccelli e lavarli di nuovo.
Versare i baccelli in 1 litro d’acqua leggermente salata e farli sobbollire per circa un'ora, quindi passare brodo e baccelli al passaverdura oppure al mixer e poi al setaccio. Si otterrà un liquido un po' verde e un po' denso che sarà il nostro fondo.
Siccome i baccelli dei piselli non sono più turgidi come un mese fa, ho aggiunto anche una manciata di piselli per dare più consistenza al brodo.

Preparare il contorno di piselli e pancetta: portare a bollore ¾ di litro d’acqua in una pentola, salare leggermente l’acqua e prelessare i piselli per 15 minuti se sono grossi come i miei, 5 minuti soltanto se sono piccoli.
Tritare il cipollotto e la pancetta e rosolarli insieme per qualche minuto in una casseruola. Non c’è bisogno di aggiungere grassi, basta quello della pancetta che si scioglierà subito al calore. Unire i piselli scolati, versare un paio di mestoli di brodo e cucinare per altri 15 minuti, poi spegnere la fiamma.

Preparare le scaloppine: battere le fettine tra due fogli di carta forno per assottigliarle, infarinarle nella farina di riso e scuotere quella in eccesso. Farle rosolare in una noce di burro chiarificato ben caldo tenendo il fuoco per parte e voltandole dopo un paio di minuti, poi metterle da parte.
Deglassare la padella con un dito di vino bianco secco, poi aggiungere due bei mestoli del brodo di baccelli e fare addensare. Regolare di sale e servire accompagnando con i “bisi”. 



12 commenti:

  1. Devo rielabolarla per poterla proporre, ma per me è fantastica!

    RispondiElimina
  2. un piatto supergustoso...buonissime queste scaloppine e...in quel fondo verde mi ci tufferei a volo!
    baci

    RispondiElimina
  3. sono sconcertata e ammirata, mapi, hai fatto delle scaloppine incredibili, veramente buonissime e bellissime. non dico altro ma faccio silenziosamente e dignitosamente il tifo.
    queste me le immagino buonissime, oltre che così belle colorate!

    RispondiElimina
  4. aggiungo che apprezzo molto il tuo usare la farina di riso per infarinare, così sono pure gluten free. io la trovo molto migliore di quella normale, mi sembra che per infarinare sia incomparabilmente migliore. sei d'accordo anche tu?

    RispondiElimina
  5. Posso non avere più parole ma solo meraviglia e stupore per le tue ricette? :D
    Brava, ti dico solo questo...e grazie anche per avermi dedicato belle parole ogni volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa carissima, giuro che non so più come fare a ringraziarti per avermi risvegliata dal letargo.
      Sei stata geniale nel proporre questa sfida, ti ho scritto fin da subito "you're an answer to prayer" perché per me è proprio così.

      Ancora una volta, GRAZIE.

      Elimina
    2. Elisa, carissima, giuro che non so più come fare a ringraziarti per averla risvegliata dal letargo.
      Però, magari, fossi in te, comincerei ad attezzarmi: perchè prevedo orde di ecologisti, wweffisti e robe del genere alla tua porta, dopo che si passerà a scaloppare tutti gli esemplari di fauna presenti in circolazione, specie protette incluse :-)
      Mio marito le si è dichiarato pubblicamente qualche anno fa- e dopo questa sfida, piange calde lacrime sulla tastiera.
      Il bromuro, ci vuole, nella prossima ricetta :-)))

      Elimina
  6. Mapi, vorrei un giuramento solenne, qui, in pubblico, davanti a tutti- e se bagni la tastiera di sangue tengo uno smacchiatore fantastico, che ha pure cancellato il succo di mirtillo che si era raggrumato sotto le lettere ZAQ.
    Giurami solennemente che quella roba tonda che c'è fra il 3 e il 4 è una "o" e non uno zero...
    e trovami un superlativo di "ultra" "mega" stra" iper"- che possa andar bene per te...
    meravigliosa amica mia.

    RispondiElimina
  7. tu non hai idea è da tre ore che giro per i blog e ho visto un sacco di tue ricette ma hai fatto cura di scaloppine? e che cura aggiungo io una più ottima dell'altra ^^

    RispondiElimina
  8. Grandissima Mapi!!!!
    E non sai come mi dispiaccia sapere che dovrò saltare la sfida proprio questo mese che hai vinto tu...parto per le vacanze tra pochi giorni :-(

    RispondiElimina
  9. Non ho avuto ancora modo di complimentarmi con te....si era capito dall'inizio che avevi voglia di vincere e all 5 versione delle tue scaloppine ormai era certo! Complimenti davvero!!!
    Questo mese festeggio il mio primo anno di MTC e senza "passo", per questo, sii clemente ;-)
    Un bacio

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti, tranne i maleducati. :-)