venerdì 27 maggio 2011

Risi e bisi al cioccolato e gorgonzola

Ma.... una variante un po' diversa non la vogliamo introdurre, in questo bellissimo MTC? Magari inserendoci anche un po' di cioccolato, in memoria dei vecchi tempi? :-D 
In fondo sono pur sempre La Ragazza dei Piselli, nonché ex moglie (virtuale) di un Maître Chocolatier tra i migliori al mondo, che non sa quant'è fortunato a non conoscermi!!! ^_^
Vi dico solo che a me è piaciuta parecchio.
Ovviamente è diversissima dai Risi e Bisi tradizionali, ma l'MTC è anche questo, giusto?
Allora gustate insieme a me questi

RISI E BISI AL CIOCCOLATO E GORGONZOLA



100 g piselli sgranati
90 g riso
brodo ottenuto dai baccelli dei piselli q.b.
50 g pancetta dolce e magra tagliata in una fetta (ne utilizzeremo 35 g)
30 g gorgonzola dolce
30 g cioccolato fondente al 75%
20 g burro
sale
pepe nero macinato di fresco

Data la presenza del cioccolato con altri due ingredienti molto saporiti, ho preferito evitare la cipolla in questo giro e ho proceduto così:

Lessare i piselli nel brodo per 15 minuti se grossi, 5 minuti se fini.

Tritare in dadolata fine la pancetta e farla dorare in pentola insieme al burro. Aggiungere il riso, farlo tostare per un paio di minuti a fiamma vivace, poi aggiungere i piselli e il loro brodo e portare a cottura per 14 minuti.
Tirare fuori qualche pisello e qualche dadino di pancetta per la decorazione (quando aggiungerete il cioccolato tutto assumerà un colore uniforme).
Spegnere la fiamma, mantecare con il gorgonzola e il cioccolato a pezzetti, regolare di sale e pepe, far riposare un paio di minuti e servire, decorando i piatti con i piselli e la pancetta estratti prima di avere aggiunto il cioccolato.

Nella foto questi risi e bisi sono accompagnati da una cialdina di parmigiano ottenuta facendo sciogliere il formaggio grattugiato su una padella antiaderente rovente, un cucchiaio alla volta; lo sconsiglio però, perché si è tentati di mangiarle e con il sapore del piatto non c'entrano niente. ^_^

Con questa ricetta partecipo al contest di Vaniglia e Cannella "J'adore le chocolat".

18 commenti:

  1. Allora dillo che vuoi vincere!! :P ahahahahahaaha

    RispondiElimina
  2. che idea pazzesca non mi sarebbe mai venuta!

    RispondiElimina
  3. Tu NON PUOI rivincereeeeeeeeeeeee!!!
    e poi sei avvantaggiata, perché sei la ex moglie del maestro! ;)

    RispondiElimina
  4. Un tocco particolare in questo piatto dla sapore dolce e delicato! Davvero un azzardo da provare!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Si.....quoto Gambetto e Stefania.....dillo dillo che vuoi vincere ancora e umiliarci?!??!!...DILOOOOOOOOOOO.....comunque avendo un marito così...è ancora più ingiusto.... il maritozzo non sa neanche cos'è un baccello...ahahahahah

    RispondiElimina
  6. E vabbè ma qui bariamo.... non ci credo che sei la ex moglie di Paul... sei lui! Ti nascondi dietro la sua identità per non farti rompere le scatole ma poi la passione prende il sopravvento e ti tuffi in un mondo cioccolattoso portandoti appresso gli inevitabili fan!!!
    Mapi con te come musa potrei pure scrivere un romanzo!!
    baci alla Maitre Chocolatier

    RispondiElimina
  7. certo che sei un bel tipo, tu!
    secondo me se il primo maitre chocolatier aveva qualche problema... nel manico ;-) te ne devi trovare un altro, metteresti il cioccolato ovunque!

    bellissima questa versione :-)

    RispondiElimina
  8. Praticamente un'idea tra la follia e il genio. E devo dire che mi piace, eccome se mi piace...

    RispondiElimina
  9. Mapi, con questa ricetta non vinci l'MT...lo STRAVINCI!!! ^_^
    Bellissima idea quella di usare il cioccolato ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  10. Mario e Annalù, NO PER FAVORE, NO!!!! Ho già vissuto una volta l'incubo di giudicare all'MTC e... NO!!! :-D

    Sulemaniche, in effetti forse avevo mangiato pesante la sera prima... perché una bella mattina mi sono svegliata con quest'idea! :-)

    Stefania, io NON VOGLIO vincere, VOGLIO CHE VINCA TU!!!! :-D

    Manuela e Silvia, in effetti l'azzardo c'era... tanto che la prima volta l'ho preparata con soli 30 g di riso per limitare i danni al massimo in caso di risultato da rumenta! ;-) Poi invece mi è piaciuta... :-p

    Flavia no, il mestiere del giudice all'MTC è troppo duro per voler replicare l'esperienza! :-D Piuttosto, tu ti lamenti del fatto che Paolo non sa nemmeno cosa sia un baccello; pensa che io mi lamento del fatto che Paul conosce i... piselli fin troppo bene!!! ^_^

    RispondiElimina
  11. Ginestra, I swear, io assicurare te che non essere lui (anche se pure io preferire piselli a patatine! ^_^). E... oddio no, un romanzo no!!! La Ragazza dei Piselli in edizione tascabile no!!!! :-D

    Gaia, è un'idea: passo di Maître Chocolatier in Maître Chocolatier come le api vanno di fiore in fiore! :-D Almeno mi diverto e... degusto! ;-)

    Stefania-Araba, detto da te mi fa arrossire!!! Beh, l'ispirazione me l'ha sicuramente data lui... Paul!!! :-)))

    RispondiElimina
  12. Queste tue ricette cosi' come le presenti,mi piacciono moltissimo;un giorno mi cimentero' a provarle.A presto,Lisa.

    RispondiElimina
  13. E' folle, divertente, intrigante, stimolante, insomma da provare!!
    Cristina
    Poverimabelliebuoni/Insalatamista

    RispondiElimina
  14. ecco che mi sono tolta la curiosità!!!! Mica male! Il tuo sposo ti ha ben consigliato ;-)))))!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. no, dai, stai citando uno dei miei miti del foodpairing... Ma tu non sei normale, lo sai vero?! E mi levi pure la cialdina...

    RispondiElimina
  16. E questa cosa che mi ha fatto sbavare di curiositá e voglia di provarlo subito giá ?? Mapi sei grande !!

    RispondiElimina
  17. Lisa grazie :-))) Prova a partecipare anche tu all'MTC e vedrai che anche dalla tua cucina usciranno meraviglie!

    Cris, la verità è che l'MTC è folle, divertente, intrigante, etc. e noi con lui! :-)))

    Dani, il mio sposo sarà pure gay, ma il cioccolato lo conosce bene!!! ;-)

    Acquaviva, la normalità nell'MTC non esiste proprio... ma toglimi una curiosità, qual'è il tuo mito del foodpairing, cioccolato-gorgonzola o cioccolato-pancetta? Il mio era il primo, ma ho idea che il tuo fosse il secondo, perché tu sei tropppo avanti!!!! :-D

    Cle, hihihi.... chi non risica non rosica! ;-)

    Simonetta, la grandeur non sta di casa qui, ma la curiosità sì. Grazie carissima!!! :-D

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti, tranne i maleducati. :-)