sabato 22 dicembre 2012

Idee per il menù della Vigilia

Tra pochi giorni il Natale verrà anche nel 2012, in barba ai Maya e a tutti gli allocchi che hanno creduto alle sciocchezze propinateci negli ultimi due anni.

In un mondo sempre più frenetico dove le cose da fare hanno la precedenza sulla vita da
vivere, siamo tutti trascinati in un vortice e ci affanniamo a rincorrere il tempo, che non basta mai. Io non faccio certo eccezione e in questo mese di dicembre ho pubblicato pochissimo perché tra impegni di lavoro e di famiglia ho avuto davvero molto poco tempo a disposizione per cucinare (e anche pochissima luce per fotografare). Per questo Natale quindi non vi propongo ricette nuove, ma qualche idea per i vostri menù, con ricette tratte dal mio blog.

Parto dalla Vigilia di Natale, cena che tradizionalmente è a base di pesce. Quelle che seguono sono alcune ricette che ho pubblicato sul blog, a cui attingere per comporre un menù.

Attenzione alle poche, semplici regole della costruzione del menù, che è un percorso degustative in cui le papille e i sensi vengono accompagnati in un crescendo di sapori, consistenze e colori. Evitare quindi di accostare sapori troppo forti, magari discordanti tra loro; scegliere la portata principale e valorizzare quella, accompagnandola da portate più delicate, e così via.
In teoria gli antipasti non andrebbero mai serviti a cena, che dovrebbe caso mai essere preceduta da un aperitivo; io comunque un po' di antipasti li metto: aumentando le dosi possono diventare dei secondi piatti.



IDEE PER IL MENU' DELLA VIGILIA

Antipasti

Blinis integrali alle uova di lompo (ma anche al caviale, chi ve lo impedisce?)



Capesante ai fiori di erba cipollina (in questa stagione i fiori non si trovano, ma l'erba cipollina coltivata sì)


















Primi piatti















Tagliatelle "ciucco e sobrio" al sugo di granchio reale




Crema di cozze allo zafferano














Secondi piatti

Scaloppine di capesante con fiori fritti in tenpura (sono alla birra ma potete sostituire quest'ultima col vino bianco)
















Scaloppine di salmone al profumo di arancia con marmellata di cipolle di Tropea

Aggiungi didascalia


Tonno rosso in crosta di sesamo con pinzimonio di verdure
















Insalata di finocchi e arance
















Dessert

Zuccotto di panettone ai marrons glacés
















Croquembouche con ganache di cioccolato al sale e noci pecan













Panfortini mignon (o panforte normale)












Soufflé ai 3 cioccolati














Soufflé di castagne su salsa di cachi











Torroncini al cioccolato e nocciole



















6 commenti:

  1. suggerimenti preziosi!grazie ,bacio

    RispondiElimina
  2. Sontuosissime! Ora però non so quali scegliere. O le provo tutte? che dici? In ogni caso, grazie

    RispondiElimina
  3. Ciao,felice di ritrovarti ;le tue fantastiche ricette,mi mancavano come idee per questi giorni.grazie per averle proposte,ti auguro un buon Natale,lisa.

    RispondiElimina
  4. Che piatti Mapi! Uno più bello dell'altro!
    ...dove le cose da fare hanno la precedenza sulla vita da vivere... è bellissimo e rende molto bene l'idea.

    RispondiElimina
  5. Non ho parole. Sono idee *** Michelin. Buon Natale

    RispondiElimina
  6. Ciao Mapi, mi sento già appagata dopo aver visto tutte le tue proposte :-) Ti lascio i miei auguri di Buone Feste, ciao ♥

    RispondiElimina

NO VITALBIOS!!!