lunedì 9 maggio 2011

Muffin vegani ai mirtilli

Sia chiaro che la colpa è tutta di Francy: ho visto sul suo splendido blog dei deliziosi muffins al cioccolato bianco e mirtilli e ho pensato che li volevo fare, tanto più che avevo in casa dei mirtilli che esigevano un utilizzo immediato. ^_^
Tornata a casa però la frenesia della modifica mi ha assalita, e per non sbagliare ho consultato il libro "Muffin" di Parragon Books che un'amica mi aveva regalato tempo fa.
Questa ricetta (con un titolo diverso: muffin ai frutti rossi senza latticini) mi ha colpita subito, anche se mi sono accorta che era vegana solo in corso di esecuzione.
Parliamoci chiaro: la mancanza dell'uovo si sente eccome nella consistenza del prodotto finale che risulta meno soffice, tuttavia la mela cotta come suo sostituto non è male.
Siccome non avevo in casa il germe di grano (ma pimento e sciroppo d'acero sì :-D ) l'ho sostituito con altrettanta farina 00 e ho raddoppiato la quantità di mirtilli perché 50 g totali erano pochini.

MUFFIN VEGANI AI MIRTILLI
Da Muffin - Parragon Books


Per 12 muffin
225 g farina 00 o integrale
175 ml succo di mela
100 g mirtilli (la ricetta originale diceva 25 g lamponi e 25 g fragole a pezzetti)
40 g germe di grano (io l'ho sostituito con altrettanta farina 00)
1 grossa mela
6 cucchiai sciroppo d'acero
3 cucchiai acqua
2 cucchiai olio di semi di arachidi + quello che eventualmente serve per ungere lo stampo
1 cucchiaino di pimento (pepe garofanato) appena macinato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di sale fino

Sbucciare la mela, privarla del torsolo, affettarla finemente e metterla in una pentola insieme ai 3 cucchiai di acqua. Portare a bollore, unire metà del pimento, ridurre la fiamma, coprire e far cuocere mescolando di tanto in tanto per evitare che attacchi, finché l'acqua non sarà stata tutta assorbita. Far raffreddare e frullare nel mixer.

Preriscaldare il forno a 190 °C.
Ungere lo stampo da 12 muffin oppure foderarlo con altrettanti pirottini.

Setacciare in una ciotola la farina, il lievito, il sale e il restante pimento. Unirvi il germe di grano e mescolare per amalgamarlo.
Unire in un'altra ciotola tutti gli ingredienti liquidi e i mirtilli (tenetene da parte qualcuno da infilare nei singoli muffin una volta che avrete distribuito l'impasto tra i 12 pirottini) e amalgamarli bene.
Unire infine la miscela secca e quella umida mescolando delicatamente e facendo attenzione a non lavorare troppo il composto, che dovrà risultare grumoso.

Riempire ogni pirottino per 2/3, infilare in ogni muffin qualche altro mirtillo di quelli tenuti da parte in modo che ognuno abbia una giusta proporzione di frutti, quindi infornare per 25 minuti circa, o finché i muffin non saranno gonfi e dorati.
Farli raffreddare su una gratella e servirli.



Nota sul pimento: l'avevo in casa (trovato da Castroni a Roma) ma non sapevo che si chiamasse anche pepe garofanato o pepe della Giamaica, chiamato anche All Spice perché il suo profumo ricorda insieme la cannella, la noce moscata e il chiodo di garofano.
Mi sono sganasciata dal ridere a leggerne la descrizione su questo sito, evidente risultato di un traduttore automatico settato particolarmente male :-D.

12 commenti:

  1. buonissimi, la mia passione, mi piace la tua versione, sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  2. di muffin ai mirtilli ce ne sono in giro parecchi, ma questa ricetta mi sembra davvero originale! me la segno subito e da brava muffin-addicted la farò quanto prima!!
    p.s.: ahahahaha "fino a che i semi in loro crepitio, che sono oscurità"... fortissimo!!

    RispondiElimina
  3. Grande la Mapina!!!!!!!!!!!!! questi s'han da fare.... ^_^

    RispondiElimina
  4. ma tu sei un mitooooooooooo...questi li provo Mapina!!!!

    RispondiElimina
  5. Perfetto, la mando alla mia amica vegana che non ama il cioccolato!

    RispondiElimina
  6. Ciao! Non paso spesso da te e mi scuso... questa ricetta è molto interessante!
    E ti capisco benissimo quando parli della "frenesia della modifica" a volte mi prende in modo incontrollato e anche con certi rischi collaterali ; )
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  7. Sulemaniche pensa che io ho avuto il mio "periodo muffin", un po' come Picasso col suo periodo rosa ^_^. Senza uovo però non li avevo mai fatti...

    Cristina sì infatti, ho tantissime ricette di muffin ai mirtilli, questa mi ha colpita per la presenza preponderante delle mele, che però non si sentono nel sapore finale, prevale il pimento.

    Francy, tu quoque? :-D Prima mi ispiri e poi mi dici che sono grandiosa? E tu allora? :-D

    Stefania ecco, per una che non ama il cioccolato... sono perfetti! ;-)

    Francesca non preoccuparti, nemmeno io ho molto tempo per girare per il web. :-)
    La cosa buffa è che, per modificare la ricetta di Francesca, ne ho presa un'altra che... non ho modificato! ^_^

    RispondiElimina
  8. Io coi muffin sperimento tutte le versioni "senza questo, senza quello" non sono vegana per cui senza uova, senza latte, senza burro lo traduco con "con yogurt" o con altre cose che mi vengono in testa sul momento, per cui ben vengano anche questi :-D

    RispondiElimina
  9. Apprezzo molto moltissimo la mancanza di latticini, ma io sono intollerante anche al grano (e quindi al germe di grano, sic!). Secondo te con che altro tipo di farina potrei sostituire la 00? farro? Kamut?
    Mi piacerebbe riuscire acucinare qualcosa "per me" e i tuoi muffin sono molto invitanti!

    RispondiElimina
  10. Traduzione a parte (me la sono andata a leggere) lo sai che nei caraibi si usa il pimento anche in sostituzione dell'allro negli stracotti e compagnia..??? ti consiglio vivamente di provare.
    ottimi i muffin, ma i mirtilli li cerco e non li trovo in queste latitudini!
    un baciotto

    RispondiElimina
  11. Muscaria, pensa che io sono di quelle che "se non c'è l'uovo sono persa", ed è appunto mentre cercavo l'uovo tra gli ingredienti - tutti gli altri erano praticamente mischiati - che mi sono accorta che questi muffin erano proprio vegani! :-)

    Phoebe, prova a prepararli con la farina di riso, secondo me dovrebbero venire. Ciao! :-)

    Eleonora, davvero? Buono a sapersi, lo proverò senz'altro, tanto più che ne ho parecchio in casa! :-)))

    RispondiElimina
  12. Ho notato la tua ricetta nella biblioteca dello Starbooks, cercando una ricetta sui muffins. Mi sa che abbiamo lo stesso libro :D! Io ieri ho fatto i muffin alla frutta...strepitosi, proprio come i tuoi ^__^!

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti, tranne i maleducati. :-)