domenica 24 giugno 2012

Scalopp Burger: Cristina P. per l'MTC!!!

Dato il trend delle sue ultime partecipazioni all'MTC confesso che mi aspettavo che anche questa volta abbinasse alla scaloppina un muffin, e invece no: Cristina P. mi ha sorpresa ancora una volta, con questa scaloppina American-style, dove però non manca
assolutamente niente: dalla scaloppina cucinata a regola d'arte, al contorno richiesto dal contest.

Questa volta la Super-Mamma Cristina non ha avuto tempo di scrivere l'incipit perché è impegnata con gli esami di Terza Media del suo Andrea, il ragazzo che nell'ottobre 2010 ha partecipato per la prima volta all'MTC con un hamburger di coniglio; e forse è stato in omaggio alla prima partecipazione dell'esaminando, che Cristina ha pensato alle sue 


SCALOPP-BURGER

Ingredienti:
3 scaloppine di vitello per persona
 
farina
 olio extravergine 
vino rosato pugliese
sale e pepe q.b.patate
olio per frittura
salepane per hamburger
salsa ketchup
 

Battere le fettine di carne tra due fogli di carta forno. 
Infarinare e rosolare le scaloppine, metterle da parte.
Deglassare con vino rosato e far asciugare a fuoco lento.
Aggiungere ancora un pochino di vino e un cucchiaio di farina e stemperare il tutto. Rimettere le scaloppine nel sughetto continuando a cuocere a fuoco lento e facendo restringere il vino.
A parte friggere le patatine e impiattare con il ketchup come guarnizione.
p.s. il pane per hamburger l'ho acquistato.... riuscirete mai a perdonarmi?????

Cristina P.

5 commenti:

  1. ho saltato volutamente il tuo post di oggi, mi sono soffermata al secondo ( scaloppine al madera con fichi...) per approdare al terzo: LE CAPPESANTE, di cui proponi varie ricette, vedo che ti piacciono tanto quanto a me, le ho mangiate anche oggi!!! comunque molto interessante la tua ricetta delle scalops con i fiori fritti, davvero complimenti!! ma tutte le tue ricette sono interessanti, mi unisco al tuo sito e ti seguo sicuramente
    ciao a presto e se ti fà piacere passa da me, ci sono da poco nella blogsfera ma non ho intenzione di smettere!!!

    RispondiElimina
  2. noto con malcelato ghigno che questo blog ultimamente si sta trasformando in una succursale del mio ufficio, a suon di appelli alla clemenza della corte. Che, come è noto, soffre il caldo. e quindi è ancor più intrattabile del solito. E non c'è scallopp burger che tenga, a lenire il vuoto del muffins di scaloppine che già mi stavo pregustando, pensando a quali meandri tortuosi avrebbe preso stavolta il neurone della TUA amica :-)
    Apprezzo però la mossa strategica della difesa d'ufficio, che pesta brutalmente sul mio punto debole, facendomi commuovere al ricordo del primo post di Cristina e di quella meraviglia di andrea. Gli auguri non si fanno, in questi casi, ma siamo tutti coi diti intrecciati, alla giandomenico fracchia :-) e facciamo un tifo da stadio, anche da qui. E sta' a vedere che l'hamburger ci sta pure bene :-)
    grazieeee
    ale

    RispondiElimina
  3. Ahah ma questa è una genialata! Grande Cristina (ora vado a vedermi le ricette passate perché purtroppo essendo una novellina mi sono persa i trascorsi di tutti voi). Bellissima e divertentissima versione: brava! :)

    RispondiElimina
  4. Eccomi! Esami finiti e (finalmente) weekend al mare. Il ragazzo è stato bravo. Partiamo dal fatto certo che non ha mai sudato tanto sui libri.... ma ha scoperto all'esame che sarebbe stato bello averlo fatto, gli ha dato soddisfazione poter fare una bella figura e chissamai che questa sensazione gli rimanga per il prossimo anno. Però gli esami soo andati bene e di questo siamo felici.
    Venedo a noi, Ale, i muffin hanno un solo problema in estate: prevedono l'utilizzo del forno!!! Quindi mi sa che aspetterò l'autunno per altri abbinamenti, nel frattempo mi consolo con l'alcol che si presta ad ogni stagione! :-))E per quanto riguarda Mapi, ebbene si: è amica MIA!!!
    Grazie Elisa, come novellina non sei niente male ed hai iniziato col botto!
    Cristina P.

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti, tranne i maleducati. :-)