mercoledì 28 marzo 2012

MTC: 3 PROPOSTE 3 DI CRISTINA P.!!!

Oggi la parola è interamente di Cristina P. e delle sue tre proposte di crêpes:

1) CREPE GIARDINO D'INVERNO

E io ci metto i muffin!



Continua la sfida tra me e i muffin. Riesco ad infilarli davvero ovunque.
Ad ogni nuovo MTC mi parte il neurone pensatore e non mi do pace fino a quando riesco a trovare il punto di incontro con i muffin!
Evito di descrivervi le espressioni dei mie figli ormai rassegnati a cenare con quello che è l'elemento chiave della sfida del mese, almeno per le due settimane delle proposte....

Mi sarebbe piaciuto fare una salsa verde-prato con i funghetti rossi a pallini bianchi, quelli che fanno tanto radura davanti alla casetta di Biancaneve.... ma il piatto si presentava decisamente come un secondo e le regole del gioco sono poche ma chiare: niente secondi, o primi o dolci. Quindi ho pensato ad un "dolce" giardino d'inverno:

Per le crepe ho seguito la ricetta di Giuseppina. Fantastica, per una come me che fa tutto ad occhio, seguire queste dosi ed avere TUTTE le crepe uguali è stato davvero bello. Non accetto suggerimenti del tipo che se mi impegnassi a pesare sempre, se facessi un po' meno di fantasia, ecc......

Per la crema pasticcera (ricetta presa da MenuTuristico)
6 tuorli
125 g di zucchero
40 g di farina tipo 00
500 ml di latte
un po' di burro
la scorza grattata di un limone non trattato

Mettere il latte in una casseruola con 2/3 dello zucchero e portare a bollore a calore moderato
In una terrina montare i tuorli con il rimanente dello zucchero
Versare il latte caldo sui tuorli e mescolare continuamente con una frusta
Mettere il composto sul fuoco e cuocere a fuoco lento mescolando con un cucchiaio di legno a forma di spatola fino a quando la crema forma un velo sul cucchiaio
Togliere la crema dal fuoco e lasciarla raffreddare

Per i muffin
150 g di farina
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
mezza bustina di lievito in polvere per dolci
2 cucchiaini da caffè di succo di limone
mezza mela renetta
caramelline di zucchero per la decorazione

Sbattere leggermente l'uovo ed unirlo alle mele precedentemente tagliate a pezzetti piccoli e unite al limone per non farle annerire
A parte unire la farina, il lievito, lo zucchero e poi aggiungere il composto precedente.
infornare in appositi stampi e cuocere a 210° per 25/30 minuti circa
Sfornarli e decorarli con le caramelline di zucchero quando sono ancora caldi
Adagiare la crema pasticcera tiepida sulla crepe, e in questo "giardino al limone" mettere i muffin
Spolverare il tutto con zucchero a velo, altrimenti perchè l'ho chiamato giardino d'inverno?

2) CREPE ZUCCHINE, RISO E PROSCIUTTO COTTO

Una crepe salata me la posso permettere, vero?

Devo ammettere di non aver proprio pensato a questa ricetta ma di aver avuto un'ispirazione improvvisa l'altroieri a cena in un ristorante vicino a casa mia.
Per dirla tutta, ci hanno servito un ottimo riso con asparagi e bastoncini di pancetta croccanti, veramente ottimo. Tornata a casa (ripeto dopo cena) ho fatto le crepe e mi sono detta: sostituisco il riso con la besciamella, gli asparagi (che non ho in casa) con le zucchine e la pancetta (pure questa mi manca) con il prosciutto cotto.
Uguale!!!
Passo alla ricetta perchè non credo di dover aggiungere altro.....

Crepe seguendo la ricetta di Giuseppina

Besciamella
50 gr di burro
50 gr di farina
500 ml di latte
sale
noce moscata

Sciogliere il burro e unire la farina
Aggiungere piano piano il latte senza fa formare grumi
Portare a bollore e cuocere per 10 minuti circa
Aggiustare di sale e aggiungere una grattata di noce moscata a piacere

Tagliare le zucchine e una fetta di prosciutto cotto spessa a bastoncini e far friggere in una pentola bassa e larga con una noce di burro e uno spicchio di aglio schiacciato

Sulla crepe mettere un paio di cucchiai di besciamella, adagiare qualche bastoncino di zucchina e di prosciutto
Piegare e servire calde

3) CREPE ALLA MILANESE
 
Ditemi se c'è ancora qualcuno al mondo che non sa che ho la passione per la mia Milano... provvedo subito ad informarlo della cosa.


Proprio pensando a questo, ho deciso di omaggiare le crepe (francesi) con qualcosa di tipicamente milanese, quasi per fare pace con vecchie storie incancrenite, tipo che stiamo ancora aspettando che i francesi onorino la promessa di Napoleone di rifonderci delle spese sostenute per il completamento del Duomo per la sua incoronazione e cosucce di questo tipo.... ma sì, basta, è passato tanto tempo ormai, mettiamoci una pietra sopra, anzi un po' di zucchero e buttiamo i francesi nel burro bollente... non scusate, volevo dire che ho pensato di fare la crepe alla milanese, impanata e fritta! Solo questo, giuro, friggo solo la crepe.

Per le crepe rimando sempre alla ricetta di Giuseppina (e chi la molla più ora che l'ho fatta così tante volte per provare le varie interpretazioni)
una volta pronte, piegarle a metà per farle assomigliare un po' ad una cotoletta, spennellarle con il bianco dell'uovo (ho provato a bagnarle tutte nell'uovo, come si fa con la carne ma vengono un po' troppo pesanti) e "impanarle" in un mix di 2 cucchiai di farina bianca e 1 di zucchero di canna
Cuocere in una pentola bassa e larga con una noce di burro fino a quando sarà dorata da entrambi i lati.
Servire con accompagnamento di marmellata
Io ne ho usata una ricevuta in regalo da un'amica, fatta da lei con le sue manine sante, a base di zucca e cardamomo.
Provare per credere.

Cristina P.

8 commenti:

  1. Cioè ..no...ma Cristina è già dentro all'MTC WORLDWIDE FAN CLUB??? deve esserci...e se non è su fb..fatele subito l'account!!! ..e fatele aprire anche un blog: SUBITO!!!

    RispondiElimina
  2. Uso privato del blog della Mapi: e secondo te, non gliel'ho fatto immediatamente, l'account, alla Cristina P???? Piuttosto tu, falle il ticket per la visita alla clinica specializzata, che lei ci rientra di diritto..:-)

    Uso pubblico del blog di Mapi. Prima di conoscere la Cristina, pensavo che la Mapi fosse contagiosa. Poi l'ho conosciuta- e sono iniziati i dubbi. L'unica certezza è che, assieme sono un'associazione a delinquere... e posso dire che mi piace??? :-)

    il matcha, per fare il prato dolce, il matcha... sa pure di palude :-)

    RispondiElimina
  3. Evvaaaiiiii Cristina così ci piaci, con i muffin dentro alle crepe!!!
    E crepe l'avarizia!
    (ok dopo questa vado a nascondermi :P)

    PS: è la terza volta che mi mangia il commento, vediamo se ci riesco stavolta!

    RispondiElimina
  4. Ci sono, ci sono! Ma il blog non lo apro.... Comunque, grazie! Cri

    RispondiElimina
  5. ciaoo
    blog visit
    buon giovedi
    bellissimo blog

    http://laracroft3.skynetblogs.be
    http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
  6. cristinaaaaaaa!!! sei bravissima, vulcanica, grandiosa :)))

    ps: sappi che partecipare all'mtc senza avere un blog è come... è come... ??? ... mannaggia adesso non mi viene niente, ma ci siamo capite!!! ;)

    RispondiElimina
  7. buono tutto, ma le crepes alla milanese sono troppo belle! eh eh eh

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti, tranne i maleducati. :-)